Passatempi culinari….

Manca sempre meno, 5 mesi al matrimonio.

Io sembro rincretinita.

Dico frasi senza senso, sono diventata indecisa cronica, in ogni cosa. Tranne in una.

La cucina. Credo. Forse. Non lo so.  Appunto..

Ieri abbiamo fatto pacchi e pacchettini.

Alle 20.00 non avevamo ancora cenato.  E stavamo chiudendo gli ultimi scatoloni fatti. Avevo appena detto di non voler cucinare, perché ero troppo stanca.

Era la volta della cucina, avrei dovuto fare cernita di prodotti da buttare e incartare le mie pentole e padelle.

Poi ho visto LUI.

Una bottiglia di novello regalataci mesi fa. E dimenticata.

La apro, l’odore è ancora buono.

Credo che dal mio sguardo, il mio FM, avesse già capito le mie intenzioni…e i suoi occhi, in pochi secondi si riempiono di terrore “ODDIO….ADESSO-TIRA-GIU-TUTTI-GLI-INGREDIENTI-SPORCA TUTTA-LA-CUCINA-E-SI-METTE-A-CUCINARE!!! NOOOOOOOOO”

E rifletto. Se c’è una cosa che non mi stanca mai, dopotutto,

è cucinare.

La cosa che mi amo di più al mondo (dopo Te, Amore) , è aprire il frigorifero. Vedere cosa c’è dentro, ed inventare.

Mettermi ai fornelli, con l’aiuto del mio Mitico Kenwood (frullatore-fa-tutto-quello-che-vuoi) e deliziare i nostri palati.

Per inciso…sarei a dieta…vista la data imminente, ma una cuoca, non potrà mai dimagrire. Secondo me.

E quindi, torniamo al Novello.

Sono bastati tre tasti sulla tastiera del mio pc, e due click, per trovare quello che cercavo.

La ricetta delle ciambelline al vino.

Specifico anche che sono esperta in “salato”, ma i dolci, non mi sono MAI riusciti.

Riesco a bruciare di tutto. Riesco a fare Muffin di pietra, Torte Frisbee, biscotti nero pece, non c’è nulla da fare.

I dolci non mi piacciono e io non piaccio a loro!!!!

Però….quel Novello, la farina da finire…..Ok…

Amore, mi dispiace….SI PARTEEEEEEEEEE!

Lui si siede, con aria disperata. E Mi guarda rinsavire dalla stanchezza al solo misurare gli ingredienti.

La mia gioia nel dosare la farina, nel versare il vino e la speranza nei miei occhi…che almeno stavolta, non avrei bruciato quel dolcetto.

Ve la faccio breve. Dieci minuti dopo già formavo anellini zuccherosi nelle mie mani.

E li posavo sulla teglia. Stavolta ero certa di riuscire.

Accendo il forno, 15 minuti di profumo “Pasticceria” in casa, non la solita “puzza di bruciato”.

Ebbene. Le sforno, 30 ciambelline dorate alla perfezione. Croccanti. Zuccherose. Stupende.

Credo che a quel punto sia stato fiero di me FM.

Le sta divorando da due giorni.

E Ieri sera ne ho sfornate due teglie da portare in ufficio.

C’è stata la OLA, anche qui.

Ergo, vi passo la ricetta dopo tante chiacchiere, così, se volete provarle, potete!!!!!!

Buon divertimento!!!!

Ingredienti (con queste dosi ho fatto 30 ciambelline piccole)

Mezzo bicchiere di vino

Mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva

Mezzo bicchiere di zucchero per l’impasto + qb per la copertura

3 bicchieri di farina

Mezzo cucchiaino di lievito

Un pizzico di sale

Preparazione

In una grossa ciotola mescolate insieme prima l’olio, il vino, lo zucchero di canna e il sale e poi incorporate la farina setacciata con il lievito.

(Se avete il Mitico KenW, o un’impastatrice, il lavoro vi sarà molto più semplice….fate fare tutto a lui!!)

Scaldate il forno a 180° C e iniziate a preparare le vostre ciambelline: prelevate dall’impasto piccole parti e lavoratele fino ad ottenere dei cordoncini dello spessore di un mignolo. Arrotolatele su se stesse fino creando  la forma di un anello,  tagliatele e passatele da entrambi i lati sullo zucchero. Disponete le ciambelline su una teglia coperta con la carta da forno e cuocetele nel forno caldo per circa 15 minuti.

Appena sfornate saranno un po’ morbide, ma poi freddandosi, si “intosteranno”!

Buon appetito!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...