..Torta di carote con crema soffice all’arancia..

IMG-20121214-WA0002

Oggi Roma si è svegliata strana.

Oggi il cielo di Roma,  sembra una grande meringa. Nuvolone bianche e vaporose coprono senza fermarsi, tutto il cielo.

Proprio come se avessi montato albumi e zucchero a velocità max con pulse per 17 minuti, con la mia kenkenkoo.

Proprio così, ormai ragiono in kenwood.

Roma, oggi, è triste.

Si sente offesa, perché è l’unica città dove non nevica.

Quissù in Toscana , c’è la neve, a 900 metri, nel Lazio, c’è la neve.

E lei ancora non riesce ad essere innevata.

Ed è triste.

Ha chiuso tutti i Romani, in casa.

Gli altri, che si rifiutavano, li ha congedati in vacanza.

Roma, è quasi  deserta stamattina.

Questa luce strana, le conferisce ancora più tristezza.

Strade vuote, dopo settimane di traffico impossibile, parcheggi vuoti…non mi ero mai accorta ci fossero le righe bianche nei parcheggi…..(?!)

Fino a ieri c’era un gran freddo, e noi Romani, non siamo proprio abituati.

Tutti copertissimi, me compresa, con la sciarpa fino alla fronte, ricavando due buchini per gli occhi.

Popolo caldo al freddo, insomma.

Gente che compra maglioni e piumini di pesi mai nemmeno presi in considerazione.

Mi dispiace, ma io non  vedevo l’ora di avere un clima “Natalizio” standard anche qui!!!

Alèèèè!

Ma torniamo a noi.

Freddo= più fame = tanto-stavo-a-cercà-una-scusa-per-poter-cucinare-cose-caloriche-e tièèè,-mò-te-faccio-un-dolcetto!!! 🙂

TORTA DI CAROTE con CREMA SOFFICE all’ARANCIA:

INGREDIENTI:

per la torta:

  • 300 gr di carote (pesate sbucciate)
  • 300 gr fi FARINA ‘00’
  • 1 bustina di lievito
  • 50 gr di farina di mandorle (se non la trovate, frullate 50gr di mandorle finchè non saranno completamente sminuzzate in polvere)
  • 90 gr di olio di girasole
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 180gr di zucchero
  • Zucchero a velo per la decorazione

Per la crema:

  • 50 grammi di farina
  • 500 ml di latte
  • 6 tuorli
  • 150gr di zucchero
  • Panna da montare
  • 2 arance (succo e scorza)

PER FARE LA TORTA:

sminuzzate le carote finemente.

Siate certi che pesino 300 gr anche da sbucciate.

Adagiatele, sminuzzate, in uno scolapasta e premere leggermente di tanto in tanto per scolare il liquido in eccesso.

Rompere le uova nella planetaria o in una ciotola e aggiungere lo zucchero.

Montate con la frusta finche il composto non sarà spumoso.

In un’altra ciotola, mescolare la farina, il lievito, la vanillina, la farina di mandorle, e infine le carote, ben asciutte.

Mescolare tutto con un cucchiaio, versare poi in questa ciotola il composto montato di uova, e l’olio, mescolare tutto molto delicatamente per non sgonfiare le uova.

Imburrate e infarinate uno stampo tondo a cerniera e versatevi il composto.
Infornate a 180° per 30 minuti, dopodichè abbassate a 170° e proseguite per altri 10 minuti;

Come sempre verifichiamo la cottura con lo stecchino.

Una volta fredda, spolverare con zucchero a velo.

Ora, prepariamo la crema.

Mettiamo i tuorli e lo zucchero nella planetaria, e mescoliamo a velocità 4, fino ad ottenere un composto spumoso. Altrimenti con le fruste, potete fare lo stesso.

Grattugiare un po’ della scorza dell’arancia, e tenere da parte.

Dividere in due le arance, e ricavarne il succo.

Aggiungere il latte, il succo di due arance, e la scorza al composto di uova.

Ora abbiamo due strade:

  •  con planetaria che cucina:

se avete una planetaria che cucina, impostate la temperatura a 120° e portate a bollore.

Quando bolle abbassate la temperatura a 100° e fate cuocere impostando il timer a 10 minuti.

Se non si addenserà a dovere, potete agiungere un paio di cucchiaini di maizena.

  •   Se non avete la planetaria:

mettere sul fornello il composto e mescolare bene e frequentemente, per evitare grumi.

Tenete da parte un bicchiere di latte freddo, se vedete che la densità non vi soddisfa (in questo caso se è troppo dura). Lasciate qualche minuto a bollire a fuoco basso e spegnere il fornello.

A parte montiamo la panna, con aggiunta di zucchero, a piacere.

Quando la crema sarà fredda, mescoliamo la panna e la crema con movimenti leggeri dal basso verso l’alto.

La crema è pronta.

Servire con una bella fetta di torta.

E buon freddo a tutti!!IMG-20121214-WA0002

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...