L’unico essere umano (quasi..umano..) senza un tablet

donna-tablet

 

Ebbene.

Roma 20 dicembre 2012. Domani finisce il mondo (ahahahahah!).

Io ho 26 anni, sono sposata, sono una quasi stilista irrealizzata, improvvisata  informatica felice,

ho una casa, un gatto, una planetaria, un forno a doppio piano di cottura….un balcone con tante piante…..un bel BBQ per le serate estive……ma…

 

Sono l’unico essere “umano” (anche se non oserei definirmi tale ) a NON AVERE UN TABLET!!!

 

Non mi sono mai interessati, fino a ….qualche settimana fa.

Quando mi sono resa conto, di averne  -b i s o g n o –.

Eggià, perché il mio cellulare, “is not enough”.

(ma perché poi?)

Voglio seguire il blog, nel mezzo della città

(quando mai stai in mezzo alla città, che passi 8 ore in ufficio seduta davanti al pc, con internet disponibile?!),

mentre sono in vacanza

 (ma lo fai col cellulare!!)

Voglio…voglio fare foto e condividerle

(vedi sopra….)

voglio leggere i libri sul mio tablet

(lo hai sempre odiato ne parlavi anche qui.. )

Voglio metterlo in cucina, mentre sfornello e impasto, per seguire qualche ricetta

(hai quello di tuo marito!!)

Insomma…!! Voglio lo schermo grande, e basta!!!

(vergogna immensa e inarrestabile a queste parole)

 

Ma io, oggi, 20 dicembre 2012, vogllllll….erei, un tablet;

Non posso morire domani (uhauhuaha), senza!!!

Non posso arrivare in paradiso (se lo meritassi) e dire

Si, salve,  siamo io, mio marito e il mio portatile aziendale..ehm..no..il tablet non ce l’ho, c’è quello di mio marito!”

Finirò all’inferno per questo. Lo so.

E insomma studio studio e scartabello siti.

Ma lui, non c’è.

Non esiste il tablet per me.

Ne vorrei uno piccolino, da mettere in borsa, con una buona fotocamera,  che sia 3G, o 4 oppure 5 e 6!

E, la cosa più importante, che sia superaccessoriato.

Deve avere tutto, dallo stand per la cucina, a quello per la macchina, la calamita per appenderlo al frigorifero, il braccio che me lo tenga davanti sospeso a letto, per quando starò male e non avrò la forza di tenerlo tra le braccia, la tastiera per scrivere meglio;

Che ci si possano scaricare tante applicazioni, che non sia un modello di nicchia, chesennòpoi non mi fanno più nessun accessorio, eh no è?!

La risposta ce l’ho davanti agli occhi.

Ma non lo voglio ammettere, chesennò mi tocca sborsare tutti quei soldi.

Che silenzio.

La mia coscienza  ha smesso di rispondermi, si è rassegnata pure lei….

….Oppure è  andata a comprarmelo?

Tanto di solito così, convinco tutti…….

Facendo “la goccia cinese”.

Ma no, non morirò senza il tablet.

(…)

 

Advertisements

4 Pensieri su &Idquo;L’unico essere umano (quasi..umano..) senza un tablet

  1. E chissene. Fatti sto tablet! ahahha
    Io l’ho preso. Senza tanti perchè. Solo uno quello del Giammy “e del portatile che te ne fai?”. Però lo uso e se lo uso.
    Lo uso quando cucino. Lo uso per le riviste. I libri no. Ma per riviste e manuali è eccezionale. Puoi catalogarti le parti che ti interessano e ritrovarle facilmente.
    Che se no chi si sfoglia sempre 25 volumi di cucina per trovare qualche ricetta sfiziosa.
    Puoi salvarti ricette, articoli, tutorial, guide in pdf e leggerle comodamente.
    Le fota…. Io onestamente ne ho fatta una sola e mai più. Tutti quelli che vedo che si aggirano con iPad come macchina fotografica mi fanno un po’ ridere.
    Poi noi motociclisti (sst Giammy non dirgli che ora sono vecchia e prendiamo la moto per vecchi) è comodo. Cartine, libri, guide e chi ne ha più ne metta. In un micro spazio.
    E poi non vivo più senza li mio iMovie che mi permette di fare cose eccezionali.
    Per non dire dei film e che il Giammy non vuole vedere e che gli permettono di tenermi zitta per 4 ore?
    Ecco.

    Tu vuoi un tablet per lasciare in pace tuo marito per qualche ora. Mi pare essenziale.
    E poi ti fari regalare una borsa per il tablet. Dal marito, ovviamente.

  2. ti rivelerò un segreto, all’inferno TE LO REGALANO!!!! ti fanno scegliere tutti i gadget e optional!!!! puoi averne uno per ogni ditino di mani e piedi, due sotto le acelle, uno in testa, uno tra le ginocchia, così correggi anche la postura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...