“I Baccelli” -Il primo ospite di “Se fai l’arte, non startene in disparte”-

“I Baccelli sono soffici scampoli di idee, di tempo e di stoffa, un pensiero realizzato a mano, dipinto e confezionato per  te. Sono poggiatesta e cuore, ideali oggetti transizionali per adulti e lattanti, complemento d’arredo e di qualunque età.

I Baccelli nascono da un seme, quello della creatività.
Si ispirano alla bella idea del nascere, si formano su quella preziosa del custodire e si trasformano di continuo seguendo progettualit
à e fantasia.
Inventati, illustrati, dipinti, cuciti e ricamati ogni Baccello
è unico, speciale e ha qualcosa da raccontare.
Intorno hanno un mondo di amici, pieni di estro e fantasia, e uno di questi puoi diventare anche tu.
I Baccelli sono sognatori e non temono alcun confronto.
 “

 

Così descrive il suo lavoro MammaBaccello.

L’ho scoperta mesi fa su facebook.

Un’amica forse aveva commentato una delle sue creazioni, e sono corsa a vedere cosa fosse, perché nella foto c’era un esplosione di colori, ma dal cellulare, non capivo.

Corro apro il pc e guardo.

Sono dei deliziosissimi pupazzotti  morbidosi e di ogni colore.

La forma è la sua distinzione. Il tessuto, su misura per te.

Per ogni richiesta Mamma Baccello ha una risposta ed una proposta dedicata.

Mamma Baccello, la chiamo così, perché è una mamma.

Una mamma anche con chi le chiede un Baccello tutto per se.

Lei ti vuole felice e ti coccola.

Lei “giura sulla marmellata”!  E’ un personaggio delle favole, un vulcano di idee.

C’è un Baccello per tutti.

Ho visto nascere anche la collezione “Casa” e non ho resistito.

Tovagliette che ricordano il profumo di biscotti e cioccolata. Di casa.

Di Amore.

Portachiavi, Soprammobili, amici dei bambini, quello che volete. I Baccelli non hanno limiti, ne età!

Oggi è nostra ospite e ci ha concesso un’intervista!!

 

I: Ciao Mamma Baccello, Benvenuta!

 

M: Ciao gentile Lady Catelyn , è sinceramente delizioso trovarmi qui nel tuo blog, Grazie dell’invito.

 

I: Parlaci di te, chi è Mamma Baccello?

 

M: Sono io, pare, da oggi. 🙂

Una creativa nel lavoro, una mamma nella vita e una sognatrice nella realtà. Ma se scambi i luoghi i ruoli funzionano lo stesso.

Ah! E una pasticcione in cucina…per questo seguirò volentieri tutte le tue ricette. Quelle semplici però.

 

I: Ah, ah ottimo! Come nasce lidea dei Baccelli?

 

M: I Baccelli nascono dal sentimento.

Ero in attesa, di una bimba e dell’idea di come sarebbe stata.

E alla prima ecografia ho visto quel qualcosa di molto, molto piccolo. Che mi ha fatto piangere e ridere.

Ho capito che la vita è questo: meraviglia e ironia.

Una forma, semplice e primordiale. E la potenza del divenire.

Il Baccello racchiude questo, custodisce qualcosa di prezioso da cui generare altra vita, che non vedi subito ma che sta lì dentro.

La natura è la creativa che stimo di più.

 

I Baccelli sono questo, una spensierata occasione per mescolare fantasia e comunicazione.

Racchiudono dei pensieri speciali, che sono i semi per far crescere il buon umore.

 

 

I: Io come sai, già li adoro, ma dicci un po, come possiamo fare per averli?

 

M: Nell’attesa di trovare uno spazio laboratorio, per ospitare chi ci cerca, I Baccelli sono in vetrina sul web ed in qualche angolo di Roma.

Sul mio profilo ( http://facebook.com/IBaccelli) e sulla mia pagina facebook  (http://www.facebook.com/pages/IBaccelli/481363815241039)

posto quotidianamente le novità, i lavori realizzati e quelli disponibili all’ acquisto.

E suggerisco anche i luoghi che ci ospitano in modo  permanente o itinerante.

 

Ma invito chi fosse interessato  a scrivermi, chiedermi, raccontarmi.:  i_baccelli@yahoo.it

 

Perché I Baccelli amano sapere dove finiranno per crescere meglio e in modo curioso, originale e personalizzato.

La mia fantasia è al servizio delle vostre idee. C ‘è sempre così tanto da inventare!

 

 

I: Bene, penso che presto la mia casa sarà piena di Baccelli, credo sia unottima idea anche per fare un Regalo!

 

M: Sì! Regalate I Baccelli, anche a voi stessi. Sono tipi di compagnia, ma non sporcano e sanno stare al loro posto.

E ce n’è per tutti i gusti e per tutte le occasioni. Anche quelle che ancora non so.

E la cosa che mi rende felice è che solitamente chi ne riceve uno pensa di regalarne a sua volta. Fà effetto e simpatia.

 

 

Ringrazio tantissimo Mamma Baccello, di essere passata di qui, e aver lasciato la sua traccia sul mio Blog!

Allora…..Voi di che Baccello siete? 🙂

Buona caccia!!!!

 

LadyC.

4 Pensieri su &Idquo;“I Baccelli” -Il primo ospite di “Se fai l’arte, non startene in disparte”-

  1. Pingback: Corri, corri, corri…abbiamo ancora tre giorni!!!!! | Lady Catelyn Stark

  2. Pingback: Lady Catelyn Stark

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...