Corri, corri, corri…abbiamo ancora tre giorni!!!!!

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti.

La nostra amica “Mamma Baccello” (chi non ha letto il suo articolo corra subito QUI   🙂 !!! )

Ci ha regalato un tutorial carinissimo.

Io che sono Pigrerrima, tardo nel postarlo, ma lo faccio assolutamente perchè è un amore!!!!

Buona lettura!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se ancora non hai un costume di Carnevale, e soprattutto non hai ancora avuto tempo di pensarci, ecco la proposta.

Come quando non hai fatto la spesa, non hai voglia di cucinare, o sei del tutto incapace a farlo.

 

L’uovo al tegamino ti svolta la serata.

 

Oggi cucino io!

Un uovo al tegamino: TUTORIAL in 10 passi

 

 

STEP 1.

Compra due pezze di pannolenci o feltro, nel colore bianco albume e giallo tuorlo.

Di bianco ovviamente ne servirà di più (aggiungi almeno 50 cm per parte alla larghezza del tuo torace, credo che due metri possano bastare). Più ampio sarà, più uovo sembrerai. Di giallo basterà mezzo metro.

STEP 2.

Prendi le misure stendendo bene il panno bianco piegato in due nel senso dell’altezza. (Cucirai lateralmente, lasciando la parte inferiore aperta per permetterti di arrivare alla festa tutto intero!)

STEP 3.

Al centro della piega taglia l’ovale per lo scollo. Ora infilatelo e vedi se il bianco ti dona. Per ora sembrerai solo un fantasma, ma non ti abbattere. E’ semplicissimo. Ricetta ad una stella.

STEP 4.

Usa un bel paio di forbici, anche da pesce, per sagomarlo.

Immagina quando frigge in padella, e dagli la forma ondulata che più ti gusta.

STEP 5.

Ritaglia dal giallo un tondo, che fisserai al centro dell’albume.

STEP6.

Ora cuci, se non sai farlo incolla, se non sai farlo spilla. Il pannolenci si presta ad essere lavorato con molta facilità,  per cui non devi necessariamente saper cucire per rifinirlo ed essere un uovo credibile.

STEP 7.

Aggiungi dettagli. Qualche riflesso, una spolverata di pepe, del bacon. Usa la stoffa avanzata, dipingi con una pennellata di colore, o applica qualche perlina, lustrino, nastro. Se sei un tipo glamour il pepe in pailettes sarà più appropriato.

STEP 8.

Aggiungi qualche accessorio. Per esempio un bel fiore in testa, con la stoffa avanzata.

Per realizzarlo taglia una striscia lunga anche irregolare e arrotolandola e strapazzandola ne caverai un bel fiore che punterai con ago e filo. Se vivi ancora con tua madre, fallo fare a lei.

Una paletta, un utensile da cucina o un padellino da appendere al collo saranno un tocco chic.

Step 9.

Infila il tutto e guardati allo specchio.

Sei decisamente un uovo al tegamino. Ti adoriamo.

Step 10.

Esci di casa o farai tardi! Ah, e se possiedi un timer da cucina portatelo dietro…ogni tanto fallo sonare. Così, tanto per dar fastidio a qualcuno…

 

Buon appetito!!!

I Baccelli

uovo_6

Ringraziamo ancora MammaBaccello per il suo contributo Carnevalesco!!

E per la dimostrazione d’affetto!

A quanto pare chi passa da questa cucina, si trova bene!! 🙂

GRazie MammaBaccello!!!

E andatela a trovare QUI e QUI!!!!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...