Okra ne abbiamo?!

L’ultimo ricordo che ho di questa verdura è in un lontano viaggio con Maritozzo, a Londra, dove in un meraviglioso ristorante Indiano, ci venne servito come contorno.
Da allora ho cercato più volte una piantina di questa verdura tipica della cucina Indiana, per poterla mettere nel mio giardino, ma ho trovato sempre solo i semi, e ho sempre lasciato perdere.
Qualche giorno fa, persi tra gli scaffali ordinati e puliti di Esselunga a Roma, che merita sicuramente una visita se non lo avete già fatto, abbiamo trovato finalmente questa strana verdura quasi sconosciuta. E ci siamo fiondati ad acquistarla.

IMG-20170826-WA0027-01
Arrivati a casa mi sono andata a cercare in rete la ricetta che assomigliasse di più a quella assaggiata a Londra, ed eccola qui:

Okra con pomodorini

20170828_202626_HDR-01
Ingredienti:

  • 400gr di okra
  • 200gr di pomodorini
  • 1 piccola cipolla di tropea (….tipicamente Indiana….)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino scarso di curcuma
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • una decina di semi di finocchio
  • 1 pizzico (o più) di peperoncino forte
  • olio evo

Procedimento:

Lavare  accuratamente l’okra, levare le estremità e tagliare a rondelline di circa 5/10mm.

Mentre le tagliate, non mi fate quella faccia schifata…si…..è proprio come sembra, l’okra produce mucillagine, una sorta di sostanza che ricorda l’albume dell’uovo….o il sapone liquido, è tremendo, si lo so. Ma ne vale la pena.

Se riuscite a superare il momento Alien, tuffate le rondelline di okra CHESONPUREBELLEDAMORIRE!!! in una ciotola con acqua e aceto, questo dovrebbe ridurre la sostanza Alien-horror-albume. So che mia mamma avrebbe già tirato tutto per l’aria pensando ai miei paragoni BLEAHHH.

20170828_193220_HDR-01

Comunque, lasciate in ammollo finche non finite di preparare il resto.

In una Wok soffriggere la cipolla e l’aglio insieme ai semi di finocchio e di cumino.

20170828_193729_HDR-01

Lavare e tagliare a metà i pomodorini, e aggiungerli al soffritto nella Wok,

20170828_193239_HDR-01

fateli ammorbidire per bene, dopodichè aggiungete l’ okra ben sciacquata, la curcuma ed il peperoncino.

Aggiungere poi due bicchieri d’acqua coprite e lasciate cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora.

Anche in cottura noterete questa sostanza appiccicosa, non vi preoccupate è normale.

Abbiate il coraggio di assaggiarla, perchè state per mangiare un piatto meraviglioso!

20170828_202538_HDR-01

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fatemi sapere!

Buon appetito

LadyC.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...